Pressoterapia – cos’è e a cosa serve

Pressoterapia – cos’è e a cosa serve

Quando parliamo di pressoterapia ci riferiamo a un trattamento curativo che si basa sulla pressione esterna esercitata da un apposito dispositivo sugli arti e l’addome del paziente con l’obiettivo di migliorare la circolazione linfatica e venosa.

Grazie a questa simulazione di massaggio manuale, l’organismo sarà anche in grado di espellere con maggiore facilità le tossine e le scorie presenti nell’organismo.

Il massaggio effettuato con la pressoterapia è in grado di drenare in maniera efficace i liquidi che, a causa di un’alterata circolazione, si sono accumulati negli spazi interstiziali dei tessuti (fenomeno noto come ritenzione idrica), alterando la conformazione delle gambe.

In questo modo è possibile ridurre tutta una serie di inestetismi e di problematiche che derivano dal ristagno dei liquidi, ovvero:

  • la cellulite;
  • gli accumuli adiposi;
  • le gambe gonfie;
  • l’ipotonia tessutale

La pressoterapia, in effetti, può essere considerata un vero e proprio trattamento disintossicante e rigenerante che favorisce il dimagrimento e promuove uno stato di benessere generale dell’organismo. Oltre, infatti, ai risultati estetici, esso rilassa il paziente e gli dona una piacevole sensazione di leggerezza.

Benefici

La pressoterapia, come abbiamo già ampiamente detto, produce tutta una serie di benefici in grado di influire positivamente sia sulla salute dell’individuo che sul suo aspetto fisico. In sintesi diremo che questo metodo terapeutico contribuisce a:

  • Migliorare la circolazione linfatica e venosa
  • Eliminare i liquidi in eccesso
  • Tonificare i muscoli
  • Ridurre l’edema linfatico agli arti
  • Ridurre il gonfiore addominale