Cavitazioni – cos’è e a cosa serve

Cavitazioni – cos’è e a cosa serve

“Cavitazione estetica” cos’è?
Si tratta di un trattamento estetico che, grazie all’impiego di ultrasuoni a bassa frequenza, è in grado di eliminare grasso e cellulite.

è perfetta per trattare cuscinetti di grasso, pelle a buccia d'arancia in maniera piuttosto definitiva.

Una tecnica che sfrutta infatti le proprietà degli ultrasuoni a bassa frequenza che sono in grado di distruggere le cellule adipose, i “mattoncini” che compongono gli accumuli di grasso.

Distesa su un lettino, lo specialista passa un manipolo sulla zona interessata (fianchi, glutei, braccia). Dopo pochi minuti di trattamento indolore, gli adipociti iniziano a collassare e vengono eliminati dall’organismo definitivamente e gradualmente nel corso dei giorni successivi attraverso il sistema linfatico e i processi metabolici fisiologici.

Per ottenere risultati apprezzabili e duraturi sono necessarie dalle cinque alle dieci sedute. Il risultato va poi mantenuto con altre sedute periodiche del trattamento, con cadenza almeno semestrale.

Ci si può sottoporre ai trattamenti di cavitazione se si è in buona salute.

Non puoi farla invece se sei incinta o se hai problemi metabolici, come il diabete o il colesterolo alto. Il trattamento va evitato anche da chi è portatore di protesi o pace maker.

Controindicazioni anche per chi soffre di patologie che interessano il fegato e i reni, perché intervenendo in maniera specifica nel processo di metabolizzazione ed eliminazione dei grassi, potrebbero sovraffaticarsi.